Entra in uso il nuovo Messale Romano - Unità Pastorale di Susegana
Sito interner dell'Unità pastorale di Susegana con le parrocchie di Colfosco, Crevada, Ponte della Priula e Susegana
1023
post-template-default,single,single-post,postid-1023,single-format-standard,bridge-core-2.7.7,,qode_grid_1400,vss_responsive_adv,vss_width_1000,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-26.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive

Entra in uso il nuovo Messale Romano

Da oggi, 29 novembre, Prima Domenica di Avvento, entra in uso nelle celebrazioni della S. Messa il nuovo Messale Romano.

Alcune modifiche interesseranno in particolare le parti riservate all’assemblea (si vedano i foglietti predisposti in chiesa con i testi modificati).

Ecco i principali cambiamenti:
Ø Il CONFESSO, nell’atto penitenziale, introduce la dicitura “fratelli e sorelle”;
Ø Il GLORIA sostituisce gli “uomini di buona volontà” con l’espressione “uomini amati dal Signore”;
Ø Il PADRE NOSTRO modifica l’espressione “non ci indurre in tentazione” con “non abbandonarci alla tentazione”;
Ø Dopo la frazione del pane, prima della Comunione, il O SIGNORE NON SON DEGNO, è preceduto da: “Ecco l’Agnello, ecco colui che toglie i peccati del mondo. Beati gli invitati alla cena dell’Agnello”.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.