Chi siamo

Comunità religiose

La comunità religiose delle Suore domenicane (Ponte della Priula)

Congregazione delle Suore domenicane di Santa Caterina Da Siena (Ponte della Priula)

– Responsabile: Suor M. Nicoletta Sottana
– Altre Suore presenti nella Comunità: Sr. M. Germana Burzo e  Sr. M. Rosilda Favaretto

– Recapiti:
Via Tempio Votivo 7 – 31010 Ponte della Priula (TV) – Tel. 0438 758029

– Email:
Congregazione:
Suor Nicoletta:
Suor Germana:

– Siti
www.domenicanecaterina.orgcaterinadom.blogspot.com

– Social
www.facebook.com/domenicanesc

– Identità e carisma
La Congregazione delle suore domenicane di S. Caterina da Siena è nata in Francia nel XIX secolo. Catherine-Gérine Fabre, una donna semplice ma attenta alla cruda realtà della vita e aperta al Mistero di Dio, contemplando a lungo la Madonna della “Pietà”, scopre come “l’Amore non sia amato” e si sente chiamata a fare del servizio a tutti coloro che sono lontani da Dio e che vivono nella precarietà e nel bisogno, il luogo della sua consegna al Signore e dell’annuncio del Suo Amore Misericordioso.
Molto presto Gérine Fabre condividerà questo desiderio con altre compagne e concretizzerà con loro l’aspirazione che la sosterrà nel cammino e nell’esperienza di vita: seguire Cristo secondo la spiritualità di San Domenico e sulle orme di S. Caterina da Siena.
In pochi anni, le comunità religiose si moltiplicheranno e Madre Gérine, con l’audacia che è propria di tutti quelli che si affidano unicamente alla forza di Dio, invia le sue sorelle, nonostante la precarietà dei mezzi di trasporto di quell’epoca, in Italia, in Uruguay e in Argentina.
Dal 1879, la Famiglia religiosa da lei fondata, si divide in due Congregazioni autonome, con percorsi e cammini paralleli fino a giungere, nell’anno 2005, alla sua riunificazione.
Come nel periodo ardente della sua fondazione, la Congregazione, dopo aver ricevuto il dono dell’Unione, accoglie con meraviglia la nascita di una modalità diversa di vivere il carisma domenicano di Madre Gérine: quella propria dei laici. INSIEME, suore e laici, attenti alla chiamata che il Signore semina nel profondo dei cuori di ciascuno, cerca di annunciare a tutti gli uomini bisognosi e affamati di verità la passione e la vicinanza della Misericordia del Padre nei quattro continenti dove è presente.

– Attività svolte in parrocchia
Le Suore domenicane sono state accolte nella comunità parrocchiale di Ponte della Priula il 30 ottobre 1933. Per tanti anni, oltre al servizio nella Scuola materna, hanno sempre collaborato nella pastorale parrocchiale e si sono dedicate alla visita a domicilio agli ammalati e anziani.
Attualmente la comunità vive in un appartamento del Comune al secondo piano sopra la Scuola dell’infanzia, la quale è gestita dalla parrocchia. Le suore sono impegnate nei seguenti servizi:

  • accoglienza dei bambini e distribuzione dei pasti presso la Scuola dell’Infanzia
  • catechesi dei ragazzi e dei giovani
  • gruppo chierichetti
  • animazione liturgica
  • visita alle famiglie e agli ammalati
  • animazione dei “gruppi di ascolto” zonali per la catechesi degli adulti
  • ministero straordinario della Comunione

– Laici associati alla congregazione delle suore domenicane
Michele Biz, Elettra Viel

– Recapiti dei laici:
Cell.: 339 8620476
Email:

Ultime news